Ottimizzare e Velocizzare macOS Sierra

immagine-come-ottimizzare-velocizzare-mac-sistema-operativo-sierra velocizzare macos sierra
Guida completa per ottimizzare e velocizzare macOS Sierra!

Ottimizzare e velocizzare macOS Sierra! Il vostro Mac ultimamente sta andando lento con il sistema operativo Sierra? State cercando una guida su come fare per ottimizzare e velocizzare il sistema operativo Sierra? Allora siete nella pagina giusta! Continuate a leggere questo articolo…

Avete appena effettuato l’aggiornamento a macOS Sierra e il vostro computer va troppo lento? Fortunatamente non vi dovete preoccupare più di tanto, perché esistono molte tecniche per risolvere il problema e per far tornare il proprio sistema operativo alla velocità iniziale. Qui sotto trovate una lista delle possibili soluzioni da mettere in atto per pulire il proprio Mac e per farlo tornare alle prestazioni iniziali (o quasi!).

Vedi anche: Prepara il tuo Mac per macOS Sierra! (Link Sponsorizzato)

Come Velocizzare macOS Sierra?

1) Liberare la memoria = macOS Sierra più veloce!

Ripulire l’intero disco rigido è il modo più efficace per accelerare il Mac. Esistono molti dati non necessari che sono memorizzati costantemente nel disco rigido come cache, log, applicazioni, widget, pacchetti di linguaggio, plugin, file inutili nascosti e file di grandi dimensioni. È possibile gestirli e fare pulizia anche manualmente, volendo, ma è necessario veramente molto tempo e il processo deve essere ripetuto di frequente.

Una delle soluzioni più semplici e consigliate è quella di utilizzare un software conosciuto come Clean My Mac 3. Clean My Mac 2 ha avuto un buon successo nell’aiutare molti utenti di Yosemite, e Clean My Mac 3 è stato aggiornato per risolvere i problemi relativi anche a El Capitan e a macOS Sierra. Dopo essere installato richiede solitamente una 10 di minuti per risolvere quasi tutti i problemi del vostro macOS Sierra.

Clean My Mac 3 vi permette di liberare molto spazio su disco con solo qualche click, convertendo quello spazio in spazio libero che sarà utile alla RAM del vostro sistema, dando come risultato un Mac con un sistema operativo più veloce.

immagine-esempio-software-pulizia-mac-clean-my-mac-3

Potete scaricare Clean My Mac 3 da qui: Download Clean My Mac 3 – Link Sponsorizzato.

2) Il tuo Mac è compatibile con il Nuovo Mac OS X 10.12 – macOS Sierra?

Se il vostro modello di Mac non fa parte della seguente Lista Compatibilità per MacOS Sierra dovete pensare di tornare a utilizzare El Capitan, Yosemite o qualsiasi altra versione di OS X che avete utilizzato in precedenza senza problemi, oppure potete aggiornare l’hardware.

  • MacBook Pro (2010 e successivi)
  • MacBook Air (2010 e successivi)
  • Mac Mini (2010 e successivi)
  • Mac Pro (2010 e successivi)
  • MacBook (Fine 2009 e successivi)
  • iMac (Fine 2009 e successivi)

Come Ottimizzare macOS Sierra?

1) Pulizia manuale dell’HDD con macOS Sierra

Provare con una pulizia manuale, per cominciare, può essere comunque un’ottima idea. Vediamo di seguito cosa possiamo fare manualmente per velocizzare e ottimizzare il nostro nuovo sistema operativo:

  • Svuotate la cartella del Cestino.
  • Rimuovete tutte le applicazioni non necessarie.
  • Cancellate i file Log: Dalla finestra del Finder, aprire la funzione “Vai alla cartella” premendo la combinazione di tasti Command + Shift + G, poi inserite il seguente percorso e cancellate tutti i file dei Log:
    ~/Library/Containers/com.apple.mail/Data/Library/Logs/Mail/
  • Rimuovete i file dalla cartella Download.
  • Pulite la Mailbox: In Mail, selezionate Casella > Cancella elementi eliminati > In tutti gli account. In Casella > Cancella posta indesiderata.
  • Reindicizzate la Mailbox: Se avete Mail aperto chiudetelo. Riaprite il programma e premete sul menu Casella > Ricostruisci.
  • Trovate e rimuovete i file grandi dal vostro Mac, che nella maggior parte dei casi sono inutili.
  • Spostate i file troppo grandi che non utilizzate in un Hard Disk Esterno.

2) Reindex di Siri e Spotlight

Subito dopo aver eseguito l’aggiornamento a macOS Sierra il Mac deve re-indicizzare (re-index) il disco per essere utilizzato con Spotlight e con Siri, le funzioni di ricerca native del sistema operativo. Questo processo può richiedere un bel pò di tempo per essere completato, soprattutto se si ha un hard disk abbastanza grande con molti file. E’ importante lasciare che questo processo si completi in modo autonomo; interrompere l’indicizzazione di Spotlight farà in modo che Spotlight non funzioni correttamente. Un’altra applicazione che richiede un nuovo scan per indicizzare i file, dopo l’aggiornamento, è la app Foto. Anche in questo caso è importante lasciare che il processo arrivi al suo termine normalmente, senza cercare di interromperlo. La soluzione quindi in questo caso è quella di attendere. Per la maggior parte degli utenti di Sierra che hanno problemi di velocità la causa è il reindex in background di queste applicazioni che, fino a quando non è terminato, può rallentare notevolmente il sistema operativo andando per l’appunto ad incidere pesantemente sull’utilizzo della RAM. Si consiglia di lasciare il Mac acceso per una notte, così che la mattina successiva i processi di reindicizzazione siano completati e la velocità del Mac torni alle sue performance naturali.

immagine-ottimizzazione-macos-sierra-indicizzazione-spotlight-utilizzo-cpu

3) Ottimizzare il Disco con Disk Utility

  • Riavviate il Mac e tenete premuti i pulsanti Command + R fino a quando il Mac non si avvia in modalità di recupero (recovery mode).
  • Dal menu in alto, avviate Disk Utility -> Selezionate l’HD di macOS Sierra > Premete su First Aid.

immagine-ottimizzare-macos-sierra-esempio-disk-utility-first-aid

4) Pulire il Desktop disordinato

In alcuni casi ci troviamo con dei desktop pieni di file tutti raggruppati in modo molto disordinato e caotico. Cercate quindi di organizzare al meglio il vostro desktop e di tenerlo il più ordinato e pulito possibile.

immagine-ottimizzare-macos-sierra-esempio-desktop-disordinato

Un desktop disordinato e pieno di file rallenta le prestazioni del vostro macOS Sierra.

5) Eseguite un reset di SMC e NVRAM/PRAM sul Mac

Per resettare SMC su iMac, Mac Pro, Mac Mini o Xserve:

Spegnete il Mac -> Staccate il cavo di potenza -> Attendete 15 secondi -> Riconnettete il cavo di potenza -> Attendete 5 secondi -> Accendete il Mac normalmente.

Per resettare SMC su MacBook, MacBook Pro o MacBook Air:

Spengete il MacBook -> Collegate l’alimentazione a una presa a muro -> Premete e tenete premuti Shift + Option + Control + Pulsante di Accensione per almeno 10 secondi. -> Rilasciate tutti i tasti dopo 10 secondi -> Accendete il MacBook normalmente.

Per resettare la PRAM sul Mac:

Per ulteriori informazioni vi rimandiamo a questo articolo su Klayz su come resettare NVRAM/PRAM sul Mac:

Come resettare NVRAM-PRAM sul Mac

6) Disabilitate gli Effetti Grafici (UI Experience) del Mac

Il nuovo sistema operativo Sierra ha molti effetti grafici per poter dare all’utenza un look sempre fresco e accattivante. Il problema è che questi effetti possono rallentare il nostro Mac, quindi è necessario disabilitarli se stiamo cercando di ottenere il massimo della performance.

Per disattivare gli “effetti pesanti”: Preferenze di Sistema -> Accessibilità -> Display (Monitor)

immagine-velocizzare-macos-sierra-esempio-accessibilita-effetti-grafici

Assicuratevi di aver selezionato i box per “Aumenta contrasto” e “Riduci Movimento“.

7) Fate attenzione alla app Messaggi

Utilizzate la app Messaggi? Se sì, fate attenzione se state ricevendo molte GIF o sticker animati da un utente iOS 10 iPhone che si sta divertendo con tutti i nuovi sticker, le gif, gli effetti e le altre cose caotiche che ci sono sull’app Messaggi in iOS 10! Ricevere le GIF animate può causare un rallentamento del Mac, soprattutto nella app Messaggi quando le finestre dei messaggi sono aperte e devono visualizzare e di conseguenza caricare tutte le GIF ricevute e i vari sticker.

immagine-ottimizzare-macos-sierra-esempio-utilizzo-cpu-applicazione-messaggi

8) Controllate il Monitoraggio Attività per i Processi in Background

Se il Mac va lento, la via più veloce per controllare quali applicazioni o processi stanno utilizzando memoria è attraverso il Monitoraggio Attività.

immagine-velocizzare-macos-sierra-esempio-monitoraggio-attivita-cpu

Per aprire il Monitoraggio Attività: Applicazioni > Utility > Monitoraggio Attività, poi andare nella tab “CPU” e visualizzare “% CPU” i processi e le app che consumano maggiori risorse. Se si rilevano delle applicazioni che stanno consumando molta CPU le possiamo terminare. Nel caso di un processo in background legato a qualche app allora dovremo considerare la possibilità di aggiornare il software relativo per renderlo compatibile con Sierra.

9) Aggiornate l’hardware (RAM, SSD)

Se il vostro Mac con Sierra va lento potete considerare di aggiornare il vostro hardware, acquistando più RAM oppure installando un SSD. Per maggiori informazioni su come installare più RAM leggete le seguenti guide ufficiali sul sito della Apple: MacBook Pro: come rimuovere o installare la memoria – Supporto Apple, Installazione della memoria in un iMac, Mac mini: come rimuovere o installare la memoria.


Dopo aver effettuato questi passi il vostro Mac con macOS Sierra dovrebbe andare più veloce e la sua performance dovrebbe essere simile a quella iniziale. Se ancora doveste aver problemi considerate l’idea di reinstallare da capo il sistema operativo, cancellando i vecchi dati dall’hard disk e ricreando il tutto da zero. Soluzione drastica ma funzionante nella maggior parte dei casi.

Vedi anche:

Ottimizzare e Velocizzare El Capitan OS X

Ottimizzare e Velocizzare iPhone

Ottimizzare e Velocizzare iPad

 
3 Kudos
Non ti
muovere!

Condividi il Post