Guida .htaccess – Documenti di Errore

immagine-htaccess documenti di errore
Documenti di errore (pagine di errore) per un sito web con il file .htaccess!

La creazione di pagine di errore personalizzate (documenti di errore) è molto utile. Questa pratica serve quando un URL del nostro sito web non funziona: permette di mostrare ai visitatori del sito web un messaggio specifico, evitando l’ostile messaggio di errore ‘404 File Not Found‘. Consente di visualizzare un errore più “amichevole” dove vengono spiegate le possibili soluzioni su come poter procedere, guidando quindi il visitatore indietro sul sito web, piuttosto che lasciarlo in balia di se’ stesso.

Per creare i documenti di errore personalizzati, creare un file .htaccess che contenga il seguente testo:

ErrorDocument 404 /pagine-errore/404.html

La linea qui sopra indica che, ogni volta che si verifica un errore 404 (file non trovato), il server web Apache deve visualizzare il documento situato a /pagine-errore/404.html (sotto il nostro nome dominio / indirizzo del sito web).

In questo esempio, supponiamo di aver creato il documento di errore chiamato ‘404.html‘ e di averlo messo in una directory chiamata ‘pagine-errore‘ sotto il nostro nome di dominio. Ad esempio, http://www.tuodominio.com/pagine-errore/404.html.

Il documento 404.html è un documento HTML normale come gli altri nel nostro sito web ed è in grado di visualizzare qualsiasi contenuto scritto in HTML, tuttavia si consiglia di inserire sempre un messaggio del tipo ‘Impossibile trovare il file’.

Per ulteriori impostazioni per i documenti di errore, ad esempio per i messaggi di errore ‘401 non autorizzata‘, ‘403 Forbidden‘, e ‘500 Internal Server‘, creare un file .htaccess che contenga il seguente testo:

ErrorDocument 401 /pagine-errore/401.html
ErrorDocument 404 /pagine-errore/404.html
ErrorDocument 500 /pagine-errore/500.html

E’ una cosa ottima mostrare un messaggio di errore personalizzato, amichevole, ma ancora più importante è dare la possibilità all’utente di “risolvere il problema”. Utilizzando uno script CGI, invece di un documento HTML statico come il documento di errore, ci permette di registrare gli errori in un database, e risolverli. Ciò può essere ottenuto facilmente grazie ad una varietà di soluzioni pre-made che si possono trovare anche su HotScripts.com.

 
3 Kudos
Non ti
muovere!

Condividi il Post